Nidi d'infanzia e Scuole

Consulenza Pedagogica rivolta a Educatori ed Insegnanti

“Ti auguro tempo.
Non ti auguro un dono qualsiasi,
ti auguro soltanto quello che i più non hanno.
Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare,
non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.”
Elli Michler

Lavorare in prima linea con i bambini/ragazzi e le loro famiglie è coinvolgente ed affascinante. Spesso, anche faticoso e di difficile gestione.
Diventa indispensabile, allora, potersi ritagliare un “tempo” ed uno “spazio” di ascolto e confronto per continuare a svolgere il proprio lavoro con amore, motivazione ed efficacia.

La Consulenza Pedagogica, pertanto, diventa un’occasione per:

  • riflettere insieme sulle problematiche che riguardano il gruppo/classe;
  • riconoscere i bisogni educativi dei bambini e dei ragazzi in difficoltà;
  • essere sostenuti nel proprio ruolo educativo;
  • ricercare insieme strategie educativo-didattiche efficaci;
  • promuovere il benessere dei bambini e dei ragazzi nel contesto Nido/Scuola.

Coordinamento Pedagogico esterno per Nidi d’Infanzia e Centri Infanzia 0-6

Regolamento Regionale della Toscana d.p.g.r 41/R/2013

“Per fare un tavolo ci vuole il legno,
per fare il legno ci vuole l’albero, 
per fare l’albero ci vuole il seme,
 per fare il seme ci vuole il frutto,
 per fare il frutto ci vuole il fiore:
per fare un tavolo ci vuole un fiore.”
Gianni Rodari

Il lavoro di gruppo è la vera risorsa!
L’osservazione da parte degli Educatori e del Coordinatore Pedagogico esterno, il costante confronto tra di loro ed il desiderio di crescita, sono indispensabili per tutti i Servizi Educativi alla ricerca di cambiamento, sviluppo e qualità.

Il Coordinatore Pedagogico esterno, come figura di sistema, ha il compito di:

  • sostenere e monitorare il lavoro di progettazione degli educatori;
  • osservare, individuare e rispondere ai bisogni emergenti (dei bambini e delle bambine, della famiglie e del gruppo di lavoro);
  • facilitare la circolarità delle esperienze e promuovere buone pratiche educative;
  • favorire e sostenere le relazioni tra Nido/Scuola e Famiglie;
  • promuovere ed attivare opportunità formative per gli educatori;
  • favorire e valorizzare il lavoro di verifica e documentazione.

Per lo Studio Pedagogico ZeroCento sono di primaria importanza la circolarità della comunicazione e della relazione all’interno del Gruppo di Lavoro, l’attenzione ai bisogni dei bambini e delle bambine e la cura per gli spazi, gli oggetti, i materiali e gli strumenti.

Io credo in un Coordinamento Pedagogico che sappia accogliere, abbracciare, sostenere e stimolare. Credo in un Coordinamento vivo e presente!

Formazione ed Aggiornamento per Educatori ed Insegnanti

“Faccio sempre
quello che non so fare,
per imparare a farlo.”
Pablo Picasso

Offrire formazione significa facilitare e sostenere un importante e delicato processo di cambiamento che coinvolge non solo un nuovo “sapere” ed un nuovo “saper fare” ma soprattutto un nuovo “essere”.

Lo Studio Pedagogico ZeroCento, pertanto, progetta e realizza per gli Educatori e gli Insegnanti:

  • incontri a tema;
  • laboratori teorico-pratici;
  • cicli di percorsi formativi personalizzati.